Deumidificazione e risanamento intonaci

Dopo aver ripulito la superficie togliendo intonaci e parti incoerenti si procede a realizzare un primo strato di aggancio con Calibro Rinzaffo. Le funzioni di questo primo strato sono di preparazione ed ancoraggio alle superfici per poter ricevere l'intonaco vero e proprio senza essere attaccato dai sali, traspirando e trasmettendo l'umidità allo strato più superficiale.
L'umidità, raggiunta la saturazione, evapora nell'ambiente depositando i sali che cristallizzano solidificandosi ed espandendosi con effetti dannosi. Lo strato di aggancio tra intonaco e muratura deve quindi essere appositamente strudiato per resistere alla presenza di sali ed avere una traspirabilità e resistenza meccanica bilanciate per fornire supporto stabile all’intonaco finale.
Sul primo strato di Calibro Rinzaffo viene applicato l'intonaco macroporoso deumidificante Calibro Intonaco, che completa il ciclo favorendo l'evaporazione dell'umidità dal muro ed incapsulandone i sali. Si ottiene così la deumidificazione naturale del muro senza evidenziare la presenza dei sali all'esterno.
Al fine di rendere più gradevole l'aspetto finale dell'intonaco si può applicare il rasante X-Lime di colore bianco e pezzatura estremamente fine.
Quest'ultimo strato è stato appositamente studiato per dare una finitura ottimale senza occludere le porosità corticali necessarie alla traspirazione degli strati sottostanti.
Al fine di rendere più gradevole l'aspetto finale dell'intonaco si può applicare il rasante X-Lime di colore bianco e pezzatura estremamente fine.
Quest'ultimo strato è stato appositamente studiato per dare una finitura ottimale senza occludere le porosità corticali necessarie alla traspirazione degli strati sottostanti.

Referenza relativa